NUOVO ANNO, NUOVA RUBRICA!

IL NUMERO 2 NEI TAROCCHI

TAROCCHI DI MARSIGLIA

Eh sì, proprio così!

L’anno scorso abbiamo affrontato ad ogni cambio di Luna nuova, un caso studio diverso. Quest’anno ho deciso di affrontare un altro tema, che è quello della numerologia legata ai Tarocchi, così da poter sviluppare insieme anche questa conoscenza.

Di fatto, Febbraio e la Luna nuova mi hanno offerto il numero del mese su un piatto d’argento.

Inizieremo infatti con “la” data di quest’anno, cioè il 02/02/2022

Proprio in questo giorno le energie relative al n.2 si sprigioneranno in tutto il loro potere, in seguito all’apertura di un portale; possiamo utilizzarle per star meglio con gli altri, per accrescere la nostra spiritualità o migliorare i nostri talenti.

Aprire un portale significa aprire una porta verso una nuova energia che per l’occasione si amplifica ancora di più, diventando molto potente e che possiamo percepire sia nel fisico che nell’umore.

DUE: IL NUMERO DELLA PAPESSA E DELLA COPPIA

Iniziamo subito dicendo che in alcuni mazzi di Tarocchi la Papessa ha in mano un mazzo di chiavi che servono per aprire le porte della sua conoscenza, ma anche le chiavi di casa di suo figlio, che usa quando decide che vuole farsi allegramente gli affari suoi.

Quindi se da una parte il portale da aprire sarà quello della conoscenza, dall’altra parte bisognerà fare in modo che quella conoscenza non venga assolutamente usata per impicciarsi nella vita degli altri.

La dualità della carta della Papessa rappresenta l’universo materiale e quello spirituale, ma anche il bianco e il nero, la vita e la morte, ecc..

Ha un libro sulle ginocchia, che le serve per dimostrare che la sua cultura è ampia in ogni campo. Lei di fatto guarda dritta davanti a sé, senza leggere il libro (dato che lo sa già a memoria).

La giornata è ideale per regalarsi una bella lettura di registri Akashici oppure per fare la meditazione con la Papessa, che trovate nel percorso che ho creato, cioè “7 meditazioni con gli archetipi femminili dei Tarocchi”. Di fatto oggi potremmo essere iperattivi dal punto di vista intellettuale e voler fare molte attività spirituali/mentali.

Il Due/Papessa è anche il numero della riflessione, della saggezza e dell’intuito, quindi va benissimo anche per approfondire questi argomenti, con letture o esercizi mirati.

La Papessa è legata alla Luna e al mistero e di fatto il 1° febbraio è luna nuova; questi due giorni diventano perfetti per tagliare e lasciare andare le paure, con un piccolo rituale (vedi sotto).

Due come numero della coppia, o della propria dualità (il lato spirituale e quello materiale), del confronto tra due punti di vista differenti ma anche della competizione.

Anche se la Papessa ha poca voglia di uscire di casa e di vedere gente, oggi cercate di parlare il più possibile con chi avete vicino, in modo che il dialogo sia costruttivo e vi aiuti ad espandere la vostra visione. Meglio essere acuti, piuttosto che ottusi!

Potete iniziare anche a scrivere un diario, un libro, provare la scrittura ispirata o dedicarvi alla poesia.

SOMMA NUMEROLOGICA DEL 02/02/2022

0+2+0+2+2+0+2+2 = 10 LA RUOTA DELLA FORTUNA

Il n.10 è l’arcano dedicato all’azzardo e al prendersi le responsabilità delle proprie scelte.

Meglio riflettere ancora un po’, quando si è ancora poco consapevoli della strada da prendere.

Invita anche a prendersi del tempo per ritrovare l’equilibrio di mente, corpo e spirito, con la meditazione e la concentrazione, ma anche con la regola delle priorità.

Benissimo valutare prima pro e contro e soprattutto le eventuali conseguenze.

Il 10 è il nuero del “gira la ruota”: la facciamo girare o no?

Chiuso un capitolo se ne aprirà un altro, che potrà essere più o meno proficuo, più o meno interessante, potrà andare male o bene. Dipende sempre dall’analisi fatta prima di agire.

Oggi tentare la fortuna sembra d’obbligo, sia che tu decida di comprare un “gratta e vinci”, sia nelle partite di Risiko in compagnia. Buona fortuna!!!

RITUALE PER OGGI

Accendi una candela blu scuro (come la Luna Nuova e il terzo occhio).

Scrivi su un foglietto la paura che vuoi lasciar andare.

Es. Io voglio lasciar andare la paura di…. (cercate di evitare l’uso della parola NON nella frase!)

Ripeti ciò che hai scritto sul foglietto per tre volte a voce alta.

Ripiega e lascia il biglietto sotto la candela finché non sarà quasi del tutto spenta.

Quando la candela è arrivata quasi a fine vita, prendi il foglietto e brucialo con la fiamma della candela.

Lascia che la candela si spenga completamente da sola.

Attenzione: se la fiamma della candela si spegne mentre bruciate il foglietto o da un momento all’altro senza motivo, bisogna ricominciare tutto da capo con un’altra candela, perché il rituale non ha funzionato!

Buon lavoro!!!

Spero che questa nuova rubrica ti sia piaciuta.

Per dubbo o info lasciami un commento o scrivimi a tredicoppetarot@gmail.com

Buona Luna Nuova, Michela!

Pubblicato da il_tre_di_coppe_tarot

I Tarocchi e le Sibille sono una costante della mia vita da molti anni. Se ti sei perso lungo sentieri contorti e vuoi trovare la giusta direzione, i Tarocchi sono uno strumento molto potente a cui affidarsi. Il Tre di Coppe è la mia carta preferita, quella che vorrei pescare sempre. Simboleggia la famiglia, il desiderio tramutato in volontà dal quale si raccolgono i frutti. Così lo studio delle discipline olistiche, dalle quali ho imparato che i segnali che riceviamo, non a caso, sono frutto di incredibili coincidenze. Se vuoi avere maggiori informazioni o vuoi una lettura con me, scrivimi un messaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: